Spedizioni gratuite per ordini superiori ai 100 € - I prezzi sono validi solo per gli acquisti online
WhatsApp logo 389 0963825
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Modalità di Pagamento

Per ogni ordine effettuato A.G. Ricambi emette documento di vendita del materiale spedito. Per l'emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal cliente all'atto dell'ordine. Il Cliente può richiedere la copia della fattura o della ricevuta fiscale entro il termine di tre mesi dall'emissione.

Le spese di consegna sono a carico del Cliente e vengono indicate in sede di effettuazione dell'ordine salvo quanto chiaramente previsto nell’offerta di vendita.

Tutti i prezzi presenti sul sito sono da intendersi prezzi al pubblico e, quindi, comprensivi di IVA. I prezzi possono variare senza obbligo di preavviso e l'unico prezzo corretto è da intendersi quello indicato al momento della conferma dell'ordine.
Su determinati prodotti, oggetto di promozioni di prezzo, il venditore si riserva il diritto di accettare gli ordini riducendone la quantità, previa comunicazione e accettazione da parte del cliente, in difetto della quale l'ordine dovrà ritenersi annullato.

Nei casi di acquisto della merce con modalità di pagamento "carta di credito", contestualmente alla conclusione della transazione online, l'istituto bancario di riferimento provvederà ad autorizzare il solo impegno dell'importo relativo all'acquisto effettuato.

Su richiesta, può essere emessa una fattura della merce spedita all'intestatario dell'ordine, ai sensi del D.P.R. 445/2000 e del D.L. 52/2004. Per l'emissione della fattura fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto dell'ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile dopo l'emissione della stessa.

L'invio della merce avviene solo dopo l’accettazione dell’ordine e la ricezione dell'accredito.
In caso di annullamento dell'ordine, sia da parte del Cliente (per i motivi esposti al successivo punto 4B) sia nel caso di mancata accettazione dello stesso da parte del venditore per cause non imputabili alla propria volontà, verrà effettuato l'annullamento dello stesso e lo svincolo dell'importo impegnato (i tempi di svincolo dipendono esclusivamente dal sistema bancario). Effettuato l'annullamento della transazione, il venditore non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni, derivanti dallo svincolo dell'importo impegnato da parte del sistema bancario.

A.G. Ricambi si riserva la facoltà di richiedere al Cliente documenti integrativi comprovanti la titolarità della carta di credito. In mancanza dell'invio della documentazione A.G. Ricambi riserva la facoltà di non accettare l'ordine.
La sicurezza delle transazioni è garantita da un sistema di crittografia dei dati (SSL) e da collegamenti diretti, protetti e certificati.

4. Recesso & garanzia legale

A. Garanzia legale

I prodotti acquistati sono sempre accompagnati da una garanzia legale che copre i vizi di produzione.
La garanzia legale non può essere fatta valere da chi ha acquistato i prodotti nell'ambito della propria attività imprenditoriale o professionale, indicando la propria partita IVA.
La garanzia legale dà diritto a richiedere a A.G. Ricambi, la sostituzione del bene, senza spese, a patto che la soluzione richiesta non risulti impossibile o eccessivamente onerosa, considerati: l'entità dell'eventuale difetto, il valore del prodotto privo di difetto e l'eventualità che l'alternativa possa essere attuata evitando notevoli inconvenienti al Cliente;
nel caso in cui la riparazione o la sostituzione risultino impossibili, eccessivamente onerose oppure siano tardive o comportino notevoli inconvenienti per il Cliente e non risultino efficaci a risolvere il problema il Cliente ha diritto di chiedere una riduzione del prezzo. Nel determinare l'importo della riduzione si deve tenere conto dell'uso del bene. In ogni caso, per difetti di lieve entità per i quali non è stato possibile procedere alla sostituzione del prodotto non si potrà procedere alla risoluzione del contratto.
Il venditore effettua la sostituzione del prodotto entro il tempo massimo di 30 giorni dalla consegna.
Al fine di far valere la garanzia il Cliente deve per legge:
- conservare e esibire lo scontrino di acquisto;
- denunciare il vizio entro sette giorni dalla sua scoperta;